Una cosa che mi fa sorridere è che pochi dei miei amici hanno capito l’attività principale che svolgiamo in Digital Monkey. Quindi se vuoi capire che cos’è la lead generation e che attività si nasconde nel mettere in piedi un sistema automatico di acquisizione clienti, leggi molto bene questo articolo.

La Lead Generation che cos’è?

 

Un sistema di acquisizione clienti, detta anche lead generation, non è altro che un sistema automatico che ti genara dei contatti di potenziali clienti. Non solo attraverso internet, ma anche attraverso l’attività che svolgi tutti i giorni.

 

Praticamente viene definito un sistema di acquisizione clienti, tutto il processo che serve per generare clienti:

 

  • Dall’acquisizione del potenziale cliente interessato ad una tua offerta o alla tua azienda
  • Al processo di “nutrimento” e “riscaldamento” del potenziale cliente al quale gli viene data l’opportunità di conoscere il tuo prodotto o servizio
  • Alla proposta di un’offerta in modo da generare una vendita.

 

Quando i miei amici, guardarono il primo video di Digital Monkey, mi chiesero di spiegargli di cosa si trattasse.

 

Le prime volte quando glielo spiegavo – conta che non c’erano tutte le informazioni che puoi trovare ora nel nostro sito internet www.digitamonkey.it – quindi non riuscivano a capire esattamente cosa fosse.

 

Perché ?

 

Perché è da pochi anni che qui in Italia se ne parla e la maggior parte delle web agency, agenzie di comunicazione, agenzie pubblicitarie non si sono ancora focalizzate su un punto fondamentale:

 

  • Non si tratta infatti di avere più mi piace sulla tua pagina facebook
  • Non si tratta infatti di spendere 10.000 euro per un servizio fotografico che poi dopo pochi giorni, è come averli bruciati in un abbeveratoio per cavalli
  • Non si tratta nemmeno di essere primo su Google.

 

Ma si tratta di farti acquisire i contatti dei tuoi potenziali clienti, che poi si trasformeranno in un secondo momento in clienti che comprano il tuo prodotto o servizio.

 

Poi ci si aggiunge il fatto che in Italia non abbiamo molta cultura su questo argomento. Proprio perché il marketing siamo sempre stati abituati a vederlo banalmente come pubblicità creativa.

Mentre ai miei amici gli spiegavo concetti come lead generation, il marketing a risposta diretta, vedevo infatti nei loro occhi, la scimmietta sopra la loro testa che suonava la batteria. Si precisamente il pezzo – Rock’n Roll dei Led Zeppelin… 🙂

 

Si perché il marketing oggi si distingue in due grandi mondi:

 

  • Il Marketing Creativo
  • il Marketing a Risposta Diretta

 

Se hai letto il mio ebook è inutile che ti dica che in Digital Monkey non c’è quasi nulla di creativo perché ci concentriamo nell’unico Marketing che è in grado di calcolare il ritorno dell’investimento di una campagna.

Il Marketing a Risposta Diretta

Clicca qui per sapere la differenza tra marketing creativo e marketing a risposta diretta

 

Se invece non hai ancora letto il mio ebook, puoi scaricarlo gratuitamente iscrivendoti su questa pagina del nostro sito internet – Risorse Gratuite (link) dove oltre all’ebook che riceverai gratuitamente, ho preparato un percorso che ti aiuta a capire già da subito come migliorare il tuo business fino a farlo crescere ulteriormente.

 

link acquisire clienti

 

Ma torniamo a noi :

Adesso ti faccio una domanda: Ma tu, in un’industria dove la maggior parte delle agenzie di comunicazione ti propone il marketing fuffa con supercazzola creativa, come avresti fatto a spiegare ad un comune mortale che cos’è il Marketing a Risposta Diretta e la Lead Generation?

 

Le prime volte mi arrendevo facilmente nel spiegarla, perché la maggior parte delle persone, non ha chiara questa differenza. Inoltre concetti come pay per click in Italia hanno iniziato a prendere piede da pochi anni. Senza contare che il concetto del “sito internet” proviene ancora dai primi anni 2000 dove :

 

  • Non veniva gestito e risultava come se fosse un biglietto da visita dell’azienda (tuttora ce ne sono ancora parecchi in queste condizioni)
  • Era la copia di quello dei tuoi competitor
  • Non aveva lo scopo di generare nuovi clienti

 

 

A quel punto però mi rendevo sempre di più conto che se non riuscivo a spiegare ai miei amici cosa fa Digital Monkey, non sarei riuscito neanche a spiegarlo ai miei clienti.

 

Così iniziai con a spiegarlo a Francesco, un mio carissimo amico che vende servizi per una società che lavora nel campo delle energie rinnovabili.

 

Francesco: << Senti Paolo, ma che cosa fa esattamente Digital Monkey?>>

 

Io : << Fra, ma tu che vendi in giro e bruci l’asfalto con le tue gomme dalla mattina alla sera, cosa fai per acquisire un cliente in azienda?>>

 

Francesco: << Allora… mi dicono l’appuntamento e io vado…>>

 

Io: << Aspetta Fra, dammi un attimo che ti spiego… parti dall’inizio!>>

 

Francesco: << Allora, Angela che gestisce il call center e le ragazze del call center:

  • Chiamano le persone dalla lista che hanno e propongono il servizio
  • Le ragazze fissano gli appuntamenti con le persone interessate
  • Suddividono gli appuntamenti per zona e mi passano gli appuntamenti
  • Poi io vado a presentare l’azienda, presento il servizio e… spero di concludere la vendita
  • In contemporanea, la sera sono io stesso che chiedo il collegamento in linkedin e mando messaggi dove presento l’azienda e cosa facciamo per prendere eventualmente altri appuntamenti>>

 

Io: <<Ok, allora il Marketing a Risposta Diretta e la Lead Generation, funzionano allo stesso modo, ma con delle differenze. Ti spiego..>>

 

La Lead Generation – Acquisire clienti insieme ad Angela

 

Io: << Allora, immagina che ancora prima di Angela e della sua lista contatti (che ha selezionato totalmente a caso), ci sia la possibilità di identificare il tuo miglior cliente…

 

Perché sai, ti sarai reso conto anche tu che ormai tutti sono con l’iphone e il samsung in mano dalla mattina alla sera… Ti sarai reso conto anche tu che tutti sono all’interno dei social e che li guardano almeno una volta ogni ora. Giusto ?

 

Quindi se tu prendi la media dei tuoi già attuali e migliori clienti – prendine 3, 6, o 10 :

 

  1. Quelli che non ti danno problemi nei pagamenti
  2. Quelli che sono felici di acquistare il tuo servizio
  3. Quelli che non ti fanno diventare matto per ottenere lo sconto

 

Una volta che identifichi questi clienti, puoi capire quali sono i loro interessi e cosa magari vanno a ricercare sul web. Pensa anche all’età che hanno e alla zone dove abitano. Bene, questo sarà il tuo TARGET iniziale che preferisci avere come clienti.

 

A questo punto immagina che io riesca ad intercettare nei social (come Facebook, Instagram, Youtube) e nei motori di ricerca (Google) questo target. Perché sai, sia Google che Facebook tracciano costantemente le nostre ricerche e quali sono i nostri interessi. Non dico che questo sia giusto o sbagliato, ma capirai anche tu che per noi che facciamo business, è un gran vantaggio.

 

Quindi immagina anche per un’azienda cosa vuol dire, riuscire ad intercettare il loro target di migliori clienti e proporgli un’offerta. Attenzione Fra, l’offerta non vuol dire che devi svendere tutto. per offerta intendo una proposta di vendita vantaggiosa.

 

Poi il tipo di offerta bisogna studiarla a tavolino… questi sono discorsi di Marketing che non intendo approfondire qui. Ma il senso è proprio questo!

 

A questo punto per usufruire dell’offerta, riesci in questo modo ad acquisire principalmente la sua email.

In questo modo il potenziale cliente interessato potrà essere inserito in una lista contatti, dove verrà nutrito dei contenuti sul tuo business, in modo da informare e documentare il tuo potenziale cliente sul tuo servizio o prodotto sensazionale.

 

Vedi Fra, in questo modo potrai fargli anche delle offerte mirate. Si possono fare una marea di attività. E questo senza bisogno di Angela e le sue centraliniste>>

 

Francesco: << Si effettivamente, anche il mio capo dice che il call center funziona sempre meno. >>

 

Io: << Eh ti credo Fra, tu di solito come rispondi ai call center che ti chiamano? Addirittura ormai uno ha paura anche a dire SI per evitare che le aziende montino la conversazioni e ti arrivi la fregatura. Ti sembra un modo intelligente?>>

 

Francesco: << Comunque funziona ancora Paolo, noi fatturiamo soprattutto grazie a questo!>>

 

Io:<<Infatti non ti sto dicendo che uno deve scegliere tra uno e l’altro. Ma che un’azienda, e sto parlando di qualsiasi azienda, deve implementare più strategie per acquisire clienti… Quindi aggiungere non sostituire! Vedi, se anche tu mi dici che le chiamate dei call center, ma anche le chiamate a freddo che puoi fare tu, funzionano sempre meno, non pensi che se ci sono delle strategie che hanno aiutato migliaia di aziende a non sentire più questa crisi, valga la pena di provare? …a prescindere da quale sia il tuo settore. Si può fare per tutti i settori.

 

Ecco in Digital Monkey, facciamo questo:

 

Aiutiamo imprenditori e professionisti ad avere un sistema automatico di acquisizione clienti, attraverso i migliori strumenti e le migliori piattaforme tecnologiche che ci sono state messe a disposizione. Non è sensazionale?

 

Capisci ora perché non posso dirti che Digital Monkey fa semplicemente dei siti internet, servizi fotografici, e pubblicità online?  >>

 

 

link acquisire clienti

 

 

La Lead Generation per Acquisire Clienti in tutti i settori merceologici

 

Dietro a queste cose ci sono almeno una trentina di strategie e diversi tipi di strumenti da utilizzare. In Digital Monkey, abbiamo selezionato le migliori strategie che hanno portato le PMI a crescere e a dimenticarsi della crisi.

 

Quello che la maggior parte delle PMI non sta prendendo in considerazione è che quando queste strategie verranno implementate da chi può permettersi di bruciare parecchi soldi in campagne pubblicitarie, i prezzi per sponsorizzarsi diventeranno sempre meno accessibili.

Un pò come è diventato negli anni la pubblicità su Rai e Mediaset.

 

Basta vedere cosa sta succedendo In altri paesi tecnologicamente più evoluti di noi, come America e Inghilterra.

Per pubblicizzarsi su queste piattaforme come Google e Facebook, il costo è molto più alto e questo vuol dire che tra poco, quando multinazionali e aziende che possono permettersi di bruciare denaro, inizieranno a comprendere il potenziale, i prezzi per pubblicizzarsi e acquisire clienti, diventeranno sempre più alti.

 

La Lead Generation – Se non ti distingui dai tuoi competitor

 

Io: << Vedi Fra, devi capire che oggi se non comunichi per cosa si distingue un’azienda, andrai a combattere sempre e solo sul PREZZO. Ed ecco che la tua acquisizione clienti tradizionale, si trasforma come in un programma delle aste di DMAX. Dove è il cliente che propone un prezzo senza conoscere cosa c’è dentro ad un container.

 

Invece in Digital Monkey, una volta che hai preso il tuo Lead, ovvero il contatto del tuo potenziale cliente, andiamo a documentare una serie di aspetti del tuo servizio o il prodotto rendendolo unico e migliore rispetto agli altri dei tuoi competitor. In questo modo andiamo qualificare la tua azienda come la massima esperta in quel preciso settore.

 

In questo modo in AUTOMATICO si va ad educare il tuo contatto affinché il tuo cliente possa DISTINGUERTI e quindi PERCEPIRTI come il migliore rispetto alla tua concorrenza.

 

Se ci fai caso, quanti vanno a dire che sono LEADER NEL SETTORE, o che hanno un prodotto migliore di un’altro? … TUTTI …

 

Ma quanti poi realmente riescono a giustificarlo con i fatti?

 

…POCHI… perché non si stanno differenziando dagli altri concorrenti.

 

Quando invece acquisisci un potenziale cliente in automatico:

 

  • Non fai perdere tempo alla tua linea commerciale
  • Il tuo potenziale cliente sa già che sei la scelta migliore che fa al caso suo
  • Il potenziale cliente ti percepisce come il massimo esperto nel settore
  • Per l’80% hai una vendita che si è già conclusa

 

Il prezzo passa in secondo piano, perché il potenziale cliente sa di comprare il meglio che c’è sul mercato (vedi un pò cosa ha fatto la apple con l’iphone) >>

 

Francesco: <<Quindi mi stai dicendo che in azienda possiamo :

  • Evitare di perdere ore e ore a chiamare
  • Evitare di convincere i clienti sulla validità del prodotto e servizio
  • Evitare di fare dei prezzi ridicoli pur di portare a casa un contratto
  • Evitare di fare un sacco di chilometri a vuoto

 

Ma andare dai clienti che sono già interessati al mio prodotto e/o servizio? >>

 

Io: << Si, non è grandiosa sta cosa?  🙂 >>

 

 

link acquisire clienti

 

 

Francesco: << Ma scusa, gli ultimi che hanno fatto il sito internet, perché secondo te non ci hanno spiegato sta cosa? >>

 

Io: << Eh …. 😉 >>

 

Richiedi informazioni gratuitamente e senza nessun impegno.

2 + 13 =

La Lead Generation …spiegata ai miei amici ultima modifica: 2017-04-16T16:34:36+00:00 da admin